La principale autorità di caldaie industriali in Cina. I fornitori di caldaie Bidragon hanno 40 anni di esperienza nella ricerca, sviluppo e istruzione di caldaie.
linguaggio

Come funziona la caldaia a olio diatermico

2021/03/10

Una caldaia a olio diatermico si accende attraverso una serpentina elicoidale e genera energia dai prodotti caldi della combustione. Questo, riscaldando la bobina per irraggiamento e convezione.

La batteria riscalda l'olio diatermico o il fluido che viene pompato attraverso la caldaia ad olio diatermico. L'olio diatermico riscalda serpentine in vari tipi di utenze di calore. A differenza di una caldaia ad acqua o vapore, questo processo di riscaldamento non pressurizza pesantemente il sistema.


Invia la tua richiesta

Una caldaia a olio diatermico si accende attraverso una serpentina elicoidale e genera energia dai prodotti caldi della combustione. Questo, riscaldando la bobina per irraggiamento e convezione.

La batteria riscalda l'olio diatermico o il fluido che viene pompato attraverso la caldaia ad olio diatermico. L'olio diatermico riscalda serpentine in vari tipi di utenze di calore. A differenza di una caldaia ad acqua o vapore, questo processo di riscaldamento non pressurizza pesantemente il sistema.


I sistemi ad olio diatermico sono superiori ai sistemi di bollitura dell'acqua

UN caldaia ad olio diatermico è quasi sempre più economico da utilizzare e mantenere rispetto alle caldaie ad acqua. Le alte pressioni richieste per far funzionare le caldaie ad acqua e vapore le rendono molto più pericolose delle caldaie a olio diatermico. Altri notevoli vantaggi dei sistemi ad olio diatermico sono l'assenza di corrosione, depositi di calcare e incrostazioni che sono comuni con le caldaie ad acqua riscaldata oa vapore, aumentando così notevolmente i costi di esercizio di una caldaia ad acqua. Inoltre, le caldaie a olio diatermico non richiedono acqua di reintegro o scaricatori di condensa ad alta efficienza.


Con i sistemi ad olio diatermico, all'utente viene data la capacità di operare ad alta temperatura (fino a 600F con oli termici organici e 800F con alcuni sintetici) a pressioni piuttosto basse. A causa della bassa pressione di esercizio e delle proprietà dei fluidi termici, la maggior parte dei riscaldatori sono costruiti secondo ASME Sezione VIII, Div. 1. In genere non è richiesto un operatore di caldaie autorizzato.



Chat
Now

Invia la tua richiesta